Coniugare rispetto ambientale e vacanze? Si può!

 

L’ecologia, il rispetto per l’ambiente, stanno diventando da parecchi anni a questa parte alcuni dei ‘leit motiv’ di parecchi settori, a più livelli. Dallo stretto ambito familiare in cui si educa la propria prole al rispetto per la natura, alle scuole di formazione, alle associazioni, fino ad arrivare alle istituzioni, anche queste a tutti i livelli, comunale, nazionale e continentale o internazionale.

Ecco che anche il settore turistico si orienta in maniera decisa e si lega a doppia mandata alla tematica del rispetto per l’ambiente: nascono infatti, in numero sempre maggiore, strutture ricettive, agriturismo e bed and breakfast orientati all’ecologia (ecofriendly), in cui proprio il rispetto per la natura diventa la tematica principale, che accomuna non solo i turisti che soggiornano in tali strutture, ma anche i gestori stessi.

In queste strutture è possibile, non solo vivere in maniera naturale la propria vacanza, ma anche rispettare l’ambiente in ogni momento della giornata e in ogni angolo dei locali, interni ed esterni: questi B&B a tema utilizzano materiali riciclabili, inoltre sono alimentati a energie rinnovabili, dal solare all’eolico, passando per l’idroelettrico, sono strettamente orientate al risparmio energetico e all’osservazione pedissequa delle regole ferree contro il riscaldamento globale.

Spesso tali strutture sono immerse nella natura e coniugano al rispetto ambientale anche attività strettamente correlate alle risorse che la stessa natura mette a disposizione: si praticano sport che mettono il turista a contatto con le risorse naturali, in bicicletta, in canoa, in barca, avventura in boschi, prati e montagne, visite a cavallo, etc. Insomma, un modo nuovo per vivere la propria vacanza sentendosi ‘green’ sotto tutti i punti di vista.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*